INSALATA DI RISO VENERE CON SALMONE AFFUMICATO E VERDURE CROCCANTI

L’insalata di riso venere, per me, è un vero must in estate: mi piace condirla in maniera sempre diversa e giocare con contrasti di colori e sapori per portare in tavola un piatto sano, bilanciato ma mai banale. Questa volta ho optato per del salmone selvaggio Sockeye affumicato di qualità e delle verdurine croccanti all’agro, condite quindi con una semplice emulsione di succo di limone, olio evo e aneto secco… che con il salmone ci sta che è una meraviglia.

La nota burrosa del salmone, al contempo delicato e tenerissimo, ben si sposa con quella fresca del limone e quella acidula dei ribes freschi. La croccantezza delle verdure, affettate sottilissime, accompagna quella più dolce e calda dei pinoli tostati et voilà, il vostro piatto unico (senza glutine e lattosio!) è pronto da servire. E poi, così presentata, questa insalata di riso venere fa la sua discreta figura! Perché a tavola, l’occhio vuole sempre la sua parte… siete d’accordo con me?

Insalata di riso venere e salmone

Se amate il salmone come me, qui trovate tante altre ricette con questo ingrediente!


Insalata di riso venere e salmone

Insalata di riso venere con salmone affumicato e verdure croccanti

Riso nero in insalata con salmone Sockeye affumicato, verdure estive croccanti all'agro, ribes e pinoli.
Tempo totale 1 h 30 min
Portata Primi piatti
Porzioni 2 persone

Ingredienti
  

  • 100 g riso venere
  • 100 g salmone affumicato (per me Sockeye)
  • 1 cetriolo
  • 4/5 ravanelli
  • 100 g ribes
  • q.b. acetosa rossa o misticanza
  • 20 g pinoli o altra frutta secca a scelta
  • 1 limone (succo)
  • 3 cucchiai olio evo
  • q.b. sale
  • q.b. pepe nero
  • q.b. aneto secco

Istruzioni
 

  • Sciacquate abbondantemente il riso venere sotto l’acqua corrente, poi fatelo bollire in acqua salata o cuocetelo per assorbimento (2 tazze d’acqua per ogni tazza di riso). Una volta pronto e scolato, sgranatelo e lasciatelo raffreddare.
  • Tostate i pinoli in padella e metteteli da parte, nel frattempo fate rinvenire l’acetosa in acqua ghiacciata fino al momento di impiattare affinché non perda il suo vigore.
  • Preparate le verdure all’agro (centriolo e ravanelli, già lavati e spazzolati) affettandole longitudinalmente con una mandolina, poi annaffiatele con un’emulsione a base di succo di limone e olio evo condita con sale, pepe nero e aneto secco a piacere. Usatene metà e con la restante conditeci il riso.
  • Impiattate posizionando il riso condito sulla base, poi le fette di salmone affumicato e completate con i nastri di cetriolo e i ravanelli all’agro, i pinoli tostati, i ribes freschi sgranati e qualche fogliolina di acetosa o misticanza.

Note

  • È possibile accompagnare l’insalata con una salsa a base di 3 cucchiai di yogurt greco magro, il succo di metà limone, 2 cucchiaini di senape in grani e sale e pepe quanto basta.
Keyword cetriolo, insalata, insalata di riso, limone, pinoli, ravanelli, ribes, riso, riso nero, riso venere, salmone, salmone affumicato, salmone Sockeye

Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di condividere quello che avrete preparato!

Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating





Cosa stai cercando?