WRAP DI SALMONE E CILIEGIE AL BALSAMICO

Siete golosi di piadina come me? Allora questi wrap di salmone e ciliegie al balsamico fanno proprio al caso vostro! Un impasto all’olio morbido ed alastico, perfetto da arrotolare ed ideale per qualsiasi tipo di condimento. La mia è una versione speciale profumata al pesto di basilico e farcita con salmone marinato, una salsa fresca allo yogurt e aneto e una composta di stagione tutta da provare. Lunghissimo a dirsi ma falicissimo a farsi, parola mia!

L’idea mi è venuta come sempre curiosando in frigo, sebbene in casa mia la spesa si faccia lista alla mano… zero acquisti superflui e quindi zero sprechi. Ogni tanto però capita di concedersi qualche sfizio extra ed è giusto il caso del salmone affumicato che ho scelto per i miei wrap! Allora, siete pronti per una cenetta o un pranzo veloce e coi fiocchi? Leggete la ricetta e mettetevi all’opera! Ah, qui trovate anche un’altra ricetta di piadina romagnola all’olio… a voi la scelta!

Wrap di salmone e ciliegie al balsamico


Salmon wrap con composta di ciliegie

Wrap di salmone e ciliegie al balsamico

Wrap con piadina homemade, salmone affumicato, salsa allo yogurt e composta di ciliegie al balsamico
Tempo totale 2 h
Portata Antipasti e finger food
Porzioni 4 wrap

Ingredienti
  

Per le piadine

  • 330 g farina tipo 1
  • 6 g sale
  • 10 g olio semi
  • 20 g pesto (opzionale)
  • 190 g acqua tiepida
  • 1 pizzico bicarbonato

Per la salsa allo yogurt

  • 150 g yogurt greco magro/skyr
  • metà limone piccolo (succo)
  • qb sale
  • qb pepe
  • qb aneto

Per la composta di ciliegie

  • 250 g ciliegie denocciolate
  • 1 cucchiaio raso zucchero di canna integrale
  • 1 cucchiaio aceto balsamico

Per il salmone marinato

  • 200 g salmone affumicato
  • poche gocce di succo di limone
  • un filo di olio evo
  • qb pepe in grani

Condimento restante

  • qb misticanza
  • qb scorza di limone bio
  • 10/12 nocciole tostate

Istruzioni
 

  • Mettete in una ciotola o in planetaria tutti gli ingredienti per preparare le piadine ed impastate fino ad ottenere un composto liscio e ben incordato. Coprite e lasciate riposare almeno mezzora. In seguito ricavate 4 palline di impasto e stendetele piuttosto sottili. Arrotolatele creando un cilindro e poi avvolgetelo su se stesso per formare una chiocciolina. Stendete nuovamente ad uno spessore medio e cuocete su piastra/testo rovente a fuoco medio da ambi i lati fino a doratura delle tipiche bolle. Avvolgete le piade calde in un canovaccio pulito fino al momento di servirle.
  • Mentre l'impasto delle piadine riposa, potete preparare i condimenti. Iniziate dal salmone affumicato cospargendolo con poco olio e succo di limone e un po' di pepe in grani. Spennellate bene e tenete da parte.
  • Per la composta di ciliegie unite i tre ingredienti in una casseruola e cuocete dapprima a fiamma vivace e poi moderata mescolando di tanto in tanto fino a quando la frutta sarà appassita e succosa. Tenete da parte.
  • Anche per la salsa allo yogurt basterà unire tutti gli ingredienti e mescolare: in meno di un minuto sarà pronta!
  • Farcite i vostri wrap con una base di misticanza e aggiungete poi salmone, salsa allo yogurt, composta di ciliegie al balsamico, qualche nocciola spezzettata e zeste di limone. Richiudete a portafoglio e servite.

Note

  • La ricetta della piada si presta ad essere realizzata con altre tipologie di farina, basta regolare di conseguenza la quantità d'acqua (potrebbe variare di poco in base alla quantità di crusca presente).
  • Il pesto (di basilico) è opzionale e sostituibile con altri pesti verdi a scelta. Non darà colore ma solo profumo all'impasto e un piacevole retrogusto.
  • Per avere una piadina non troppo sottile, che rimanga elastica e morbida per un effetto arrotolato senza crepe consiglio di non stendere eccessivamente le chioccioline e di cuocere a fuoco medio su piastra ben riscaltata in precedenza girando giusto un paio di volte quando appaiono le prime bolle scure. Una volta cotte, impilare le piadine ancora caldissime e avvolgerle in un canovaccio pulito: l'umidità favorirà la loro elasticità anche a temperatura ambiente. In ogni caso, per riavere una piadina morbida come appena cotta basterà un passaggio di pochi secondi in microonde (potete farlo se decidete di prepararne dose doppia e di congelare quelle che avanzano).
Keyword aceto balsamico, burrito, chutney, ciliegie, composta, piada, piadina, salmon wrap, salmone, salsa allo yogurt, tortilla, wrap, yogurt greco

Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di condividere quello che avrete preparato!

Sara

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Cosa stai cercando?