BRIOCHE CON CREMA ALL’ARANCIA E GOCCE DI CIOCCOLATO

Ammetto di essere nella fase di venerazione dei lievitati, ormai da un pezzo ad essere onesti, e queste brioche con crema all’arancia e gocce di cioccolato mi hanno davvero dato grande soddisfazione… così soffici e profumate da volerle subito addentare. E poi diciamocelo, le brioche ripiene piacciono proprio a tutti e sono perfette per l’inzuppo a colazione!

Brioche con crema all'arancia e gocce di cioccolato

In inverno, soprattutto a ridosso del Natale, mi piace sentire l’aroma degli agrumi che si spande per tutta la casa e in questa ricetta ho scelto proprio l’arancia per preparare una crema vellutata e intensa che facesse sentire subito aria di festa. Il risultato? Delle vere nuvole di dolcezza, brioche morbidissime per giorni e ideali per tutta la famiglia… provare per credere, parola mia!

E se siete in vena di lievitati, perché non provate anche i kanelbullar, i tipici dolcetti svedesi alla cannella!


Brioche con crema all'arancia e gocce di cioccolato

Brioche con crema all'arancia e gocce di cioccolato

Girelle di brioche ripiene di crema aromatizzata all'arancia e gocce di cioccolato. Profumate e soffici per giorni.
Tempo totale 15 h
Portata Lievitati
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Per l'impasto

  • 1 uovo medio a t.a.
  • 250 g latte
  • 1 g lievito di birra fresco
  • 65 g olio di semi
  • 70 g zucchero semolato
  • metà arancia (scorza grattugiata)
  • 550 g farina tipo 0

Per la crema

  • 200 g latte
  • qb estratto di vaniglia
  • metà arancia (scorza intera)
  • 45 g zucchero semolato
  • 20 g amido di mais
  • 1 uovo a t.a.
  • 1 arancia (succo)
  • 80 g gocce di cioccolato

Istruzioni
 

  • Sciogliete il lievito nel latte tiepido e versate tutto nella ciotola della planetaria (potetre fare anche a mano). Aggiungete l'uovo, lo zucchero, la scorza d'arancia grattugiata e l'olio e mescolate bene con la foglia per amalgamare il tutto.
  • A questo punto unite a più riprese la farina preventivamente setacciata: fatelo poco a poco a velocità medio bassa e continuate solo quando la quantità precedente si sarà assorbita.
  • Quando l'impasto si sarà avviluppato attorno alla foglia, montate il gancio e chiudete l'incordatura per qualche minuto aumentando di poco la velocità.
  • Trasferite l'impasto brioche sul piano di lavoro e lasciatelo riposare scoperto per 5 minuti, poi fate una piega a 3, pirlate e riponete in un contenitore graduato leggermente imburrato o oliato a lievitare coperto con pellicola.
  • Nel frattempo preparate la crema: mettete il latte assieme alla vaniglia e alla scorza di arancia sul fuoco medio e portate a sfiorare il bollore. Nel mentre, mettete in una ciotola lo zucchero, la maizena, il succo d'arancia e l'uovo. Sbattete bene con le fruste elettriche per amalgamare il tutto e quando il latte sarà pronto, filtratelo e aggiungetelo al composto. Mescolate bene e poi riportate su fuoco medio mescolando costantemente con una frusta a mano fino a quando non si addensa. Una volta pronta la crema, trasferitela in una ciotola di vetro/acciaio tenuta in freezer per una decina di minuti e mescolate velocemente con la frusta a mano per farla intiepidire. In questo modo resterà lucida e senza grumi. Spolverizzate la superficie con poco zucchero semolato (per impedire la formazione della crosta) e mettete da parte.
  • Quando l'impasto avrà quasi raggiunto il raddoppio, rovesciatelo sul piano leggermente infarinato. Stendetelo con un matterello fino a creare un rettangolo non troppo sottile. Spalmate la crema ormai fredda su tutta la superficie ad eccezione dei bordi, ricoprite con le gocce di cioccolato e arrotolate dal lato corto, poi tagliate il rotolo ottenuto in tante fette (girelle) e posizionatele in una teglia rettangolare o quadrata ricoperta di carta forno leggermente distanti tra loro.
  • Coprite la teglia con pellicola e fate lievitare fino a nuovo raddoppio (ci vorrà meno rispetto alla prima lievitazione). Una volta pronte, spennellate le girelle con un mix di albume e latte e infornate in forno ventilato già caldo a 170° per 40 minuti circa (in alternativa in pentola fornetto per 30 min. ca.) o comunque fino a doratura della superficie. I tempi potrebbero variare in base alla potenza del forno.
  • Sfornate, lasciate intiepidire e poi spennellate con poco miele o sciroppo d'acero.

Note

  • Al posto delle gocce di cioccolato, potete usare della frutta secca a vostra scelta oppure frutti rossi come lamponi e mirtilli. In alternativa alla crema, invece, potete usare della marmellata o della crema di nocciole.
  • Il dolce si conserva benissimo in una campana di vetro o portatorte per svariati giorni a temperatura ambiente mantenendo tutta la sua morbidezza.
  • Se preferite lievitazioni più corte, aumentate la dose di lievito e lasciate lievitare per il tempo necessario.
Keyword arancia, brioche, cioccolato, crema, crema pasticciera, girelle, gocce di cioccolato, lievitati, pan brioche

Girelle alla crema


Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di vedere quello che avrete preparato!

Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating





Cosa stai cercando?