SBRICIOLATA ALLE CILIEGIE E RICOTTA

Avete mai provato la sbriciolata alle ciliegie e ricotta? No? Allora non sapete cosa vi state perdendo! Un guscio friabile e croccante nasconde un cuore cremoso e fruttato… una vera delizia per il palato! Fa anche rima, dunque è vero di sicuro! Scherzi a parte, questo dolce è un must per me in primavera/estate e ogni volta mi diverto a prepararlo con frutta diversa. Questa volta è toccato alle ciliegie, le prime della stagione, e devo dire di essere stata molto fortunata perché erano davvero dolci e carnose!

La sbriciolata alle ciliegie e ricotta è senza burro e si prepara in pochissimo tempo mescolando gli ingredienti con le mani per creare le caratteristiche briciole! Io l’ho arricchita aggiungendo uno strato di confettura alla base e della farina di mandorle nell’impasto… il risultato mi è piaciuto tanto e penso che ripeterò l’esperimento con altra futta secca! Nel frattempo godetevi questa che è una vera bomba e sbirciate tutte le altre proposte con le ciliegie!


Sbriciolata di ciliegie e ricotta

Sbriciolata alle ciliegie e ricotta

Sbriciolata alle mandorle senza burro con ripieno cremoso di ricotta e ciliegie
Tempo totale 2 h
Portata Crostate
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

Per il guscio

  • 280 g farina 00
  • 50 g farina di mandorle
  • 100 g zucchero
  • 1 limone piccolo (scorza)
  • 1 cucchiaino lievito vanigliato
  • 1 pizzico sale
  • 1 uovo grande leggermente sbattuto
  • 60 g olio di semi
  • 2 cucchiai acqua t.a. (se necessario)

Per il ripieno

  • 300 g ciliegie denocciolate
  • 1 cucchiaio zucchero (di canna integrale o a scelta)
  • 200 g confettura di ciliegie/fragole
  • 300 g ricotta
  • 100 g skyr/yogurt greco o bianco
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • qb mandorle in lamelle

Istruzioni
 

  • Lavate le ciliegie e tagliatele a metà per eliminare il nocciolo, trasferitele in padella insieme allo zucchero di canna e fatele ammorbidire a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto. Una volta pronte mettetele da parte.
  • Preparate anche la crema unendo in una ciotola la ricotta, lo skyr e lo zucchero. Mescolate in maniera energica con una frusta a mano e conservate in frigo.
  • Per la frolla, mettete in una ciotola capiente le due farine con il sale, il limone, il lievito e lo zucchero e mischiate. Aggiungete anche l'olio e l'uovo leggermente sbattuto e iniziate a lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un composto sabbioso, dunque sbriciolando il tutto e pizzicando l'impasto con le dita. A questo punto se le briciole dovessero risultarvi troppo asciutte/secche, aggiungete due cucchiai d'acqua a t.a. e sbriciolate nuovamente.
  • Prendete ora uno stampo (20 cm diametro), imburratelo e infarinatelo bene sui lati e poi coprite il fondo con un disco di carta forno.
  • Iniziate a creare la sbriciolata: versate poco più della metà delle briciole sulla base e in parte sui bordi, compattatele leggermente con le mani e stendete la confettura. Unite dunque la composta di ciliegie e infine la crema di ricotta.
  • Chiudete il tutto con le briciole di frolla restanti, decorate con mandorle in lamelle precedentemente inumidite e infornate in forno statico già caldo a 180° per 45 minuti circa più altri 5 nella parte più bassa.
  • Se vedete la frolla o le mandorle scurirsi troppo, coprite la sbriciolata con un foglio di alluminio verso la fine della cottura. Sfornate, lasciate raffreddare e poi sformate.

Note

  • Spazio alla fantasia! Questa sbriciolata è buonissima anche con altre confetture o altra frutta di stagione (ad esempio fragole).
  • Qui invece trovi una sbriciolata con le mele.
Keyword ciliegie, confettura, crema, crostata, frolla all'olio, ricotta, sbriciolata, senza burro, yogurt

Sbriciolata di ciliegie e ricotta


Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di vedere quello che avrete preparato!

Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Cosa stai cercando?